EUR/GBP seguire il trend

Stampa
Analisi valute - EUR-GBP
Scritto da Lorenzo Sentino   
Giovedì 04 Novembre 2010 12:52

In questo articolo evidenziamo come sia importante seguire il trend di breve per entrare in un trend poco rischioso e molto profittevole.

Come si evince dal grafico, la posizione consigliata è LONG per i seguenti motivi:

1) Il Cross EUR/GBP tende a svilupparsi sul canale rialzista e in particolar modo notiamo come i prezzi si siano avvicinati alla parte superiore di tale canale che funge da resistenza dinamica. Il superamento di tale resistenza può proiettare i prezzi a 0,8880 e 0,893.

2) Le bande di bollinger sono divergenti e i prezzi si mantengono sulla banda superiore creando nuovi massimi relativi. La media centrale è rivolta verso l'alto.  Segno di trend rialzista ancora sano.

3) Anche l'indicatore RSI è ben direzionato rialzista e convergente con i prezzi.

Tecnicamente è consigliato rimanere ancora LONG finché i prezzi si mantengono sopra la media centrale di bollinger che funge da supporto. Se rivedessimo i prezzi a 0,8750 potremmo pensare ad un'altra entrata long. Infatti anche l'indicatore SNT_TrendSignal ci indica di comprare.

 

Nelle nostre scelte di forex trading online dobbiamo analizzare tutti i 3 aspetti evidenziati per capire sempre se il trend è sano. Ricordo che eliminare il rischio è l'obiettivo principale. Infatti il rischio basso vuol dire un guadagno più sicuro. Ci sono sistemi di trading online che hanno una probabilità di vittoria del 40% circa, ma eliminano il rischio totale e riescono ad essere sempre in guadagno.

Quindi il consiglio principale è tagliare i costi e puntare solo sulle operazioni più sicure!

Tra le 13:00 e le 15:00 ci saranno importantissimi dati EUR, GBP e USD:

13:00 GBP Annuncio del tasso d'interesse
13:30 USD Richieste sussidi disoccup. (MoM)
13:30 USD Produttività non agricola (QoQ)
13:30 USD Costi unitario della manodopera (QoQ)
13:45 EUR Annuncio del tasso d'interesse
14:30 EUR
15:00 CAD Ivey Ind. direttori uffici Acquisti.

Annuncio del tasso d'interesse
Ultimo aggiornamento Domenica 14 Novembre 2010 02:59