forex trading logo


Contatti Analisi valute Come investire Mercati Finanziari

Segnalazioni

Home Forex online Varie tipologie di ordini Forex

Varie tipologie di ordini Forex

PDF Stampa E-mail
Come investire - Forex online
Scritto da Raffaello   
Mercoledì 12 Gennaio 2011 20:09

Chi investe sul Forex può scegliere tra 3 diverse tipologie di ordini: ordini al mercato, stop order, limit order.
Esaminiamoli nel dettaglio.
L’ordine al mercato indica gli acquisti che vengono effettuati al prezzo corrente di domanda (ask) e le vendite al prezzo corrente (bid), stabiliti dal Broker a cui ci si affida, a prescindere dal prezzo della coppia di valute raggiunto in quel momento.

Dare uno stop order (ordine sospeso), invece, significa aprire una posizione se ricorre una determinata condizione, cioè quando gli andamenti del mercato raggiungono posizioni o risultati previsti.
Facendo un esempio: se la coppia EUR/USD ha un valore di 100 e si prevede che la quotazione salirà a 105, impartendo uno stop order si darà disposizione di comprare o vendere questa coppia di valute solo al raggiungimento di 105. In caso contrario l’ordine non verrà eseguito.

Questa operazione può essere cautelativa perché impedisce di fare investimenti se la coppia di monete non raggiunge un determinato valore, ma bisogna considerare che un ordine sospeso garantisce un ingresso sul mercato solo quando la quotazione è più alta, quindi rappresenta un’operazione consigliabile a chi predilige gli investimenti poco rischiosi e facilmente controllabili.
Attraverso un limit order si può fare Forex comprando o vendendo rispettivamente a prezzi inferiori o superiori a quelli delle quotazioni correnti.
Questa operazione può essere eseguita dai traders che prevedono oscillazioni del mercato all’interno di alcuni valori massimi e minimi che precedono la spinta verso la direzione voluta. Bisogna rilevare che quando si tratta di stop order e di limit order il valore della quotazione di acquisto o di vendita è dato a proprio piacimento dall’investitore.

Vi sono poi delle relazioni che riguardano i diversi tipi di ordine, pertanto si suddividono ulteriormente in IF DONE e OCO. Gli ordini IF DONE sono quelli che vengono eseguiti dopo che l’ordine dai quali dipendono è diventato esecutivo. Si instaura quindi una dipendenza e una correlazione tra questi ordini IF DONE e un precedente ordine stop o limit.
Gli ordini OCO (One Cancels the Other) individuano degli ordini che possono essere abbinati contemporaneamente alla stessa coppia di valute. Ne deriva che quando viene eseguito uno dei due ordini, l’altro viene automaticamente cancellato.

Infine vi sono gli ordini caratterizzati dalla loro durata temporale, e che rimangono validi fino ad una determinata ora o ad un giorno predefinito. Sono i cosiddetti ordini Good Until Cancelled (GTC).
In questo caso colui che esercita attività di trading online è obbligato a determinare la durata di validità dell’ordine. Qualora, poi, dovesse decidere di non dare più seguito ad un ordine GTC deve necessariamente ricordarsi di annullarlo.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Gennaio 2019 18:20
 


Powered by Forex-online.it! Valid XHTML and CSS.

Avviso importante sui rischi: le opzioni, il forex o gli altri strumenti finanziari offrono grandi possibilità di profitto, ma anche molti rischi. Per questo motivo il trading non è adatto
a tutti gli investitori; prima di compiere qualsiasi operazione, investimento o deposito di denaro, è necessario comprendere appieno sia le potenzialità che i rischi. Bisogna essere pienamente
coscienti delle potenziali perdite, per evitare sgradevoli situazioni. Tutte le informazioni contenute su Forex-online.it sono fornite a solo scopo informativo e non costituiscono sollecitazione
ad investimenti di qualsiasi genere. Non siamo un broker, una banca, una società d'investimento o un intermediario finanziario e non forniamo alcun servizio finanziario, d'investimento
o di trading, pertanto, non ci riteniamo responsabili per qualsiasi eventuale perdita subita dal visitatore. Inoltre, Forex-online.it non garantisce dell'accuratezza o della completezza
delle informazioni fornite, e non si ritiene responsabile per qualsiasi errore, omissione o imprecisione.