forex trading logo


Contatti Analisi valute Come investire Mercati Finanziari

Segnalazioni

Login



Risorse

RSS Feed Forex Online

rss forex RSS Forex Online

Home Analisi Mercati Finanziari Incertezze sui mercati azionari europei
Incertezze sui mercati azionari europei PDF Stampa E-mail
Trading con Plus 500: * Trading gratuito | Conto demo trading | Bonus Plus 500 | Conto trading gratis
*(servizio CFD, il tuo capitale è a rischio)
Economia - Analisi Mercati finanziari
Scritto da Economic Research Banca Aletti   
Mercoledì 05 Luglio 2017 16:34

Indici azionari euro oggiSeduta incerta per i mercati azionari europei senza USA con i listini penalizzati dalle underperformance dei settori sensibili ad un aumento dei tassi come Telecom, utilities e immobiliari e sostenuti invece dai finanziari. Sul fronte macroeconomico comunicati per Eurozona i dati relativi all’indice dei prezzi alla produzione per il mese di maggio in flessione dello 0.4% m/m dal precedente dato invariato e contro attese di una flessione dello 0.2% con la variazione tendenziale del +3.3% dal precedente aumento del +4.3% e contro attese pari ad un aumento del +4.5%.


Per quanto riguarda la politica monetaria in zona euro, il capo economista della Bce, Peter Praet, si è espresso ieri evidenziando come una ripresa prolungata dell’inflazione della zona euro dipende fondamentalmente da un costo del denaro basso e di conseguenza da una politica monetaria accomodante che alimenta le condizioni di finanziamento particolarmente favorevoli.


Con l'euro contro il dollaro a 1.1350 da 1.1365 lo Stoxx600 ha così chiuso in calo del -0.29%, Eurostoxx 50 -0.35%, Ftse 100 -0.27%, Dax -0.31%, Cac -0.40% e Ibex -0.35%. Per quanto riguarda le performance dei mercati dei paesi periferici, quello portoghese ha guadagnato il +0.12% e quello della Grecia ha perso il -0.21%. VStoxx in ribasso del -0.66%. Settori migliori: Materie Prime +0.48%, Assicurazioni +0.14%, Oil & Gas +0.01%. Settori peggiori: Beni di consumo -0.49%, Utilities -0.58%, Telecom -0.61%.


Nello Stoxx 50 titoli migliori: Allianz Se-Vink +0.43%, Eni Spa +0.30%, Syngenta Ag-Reg +0.28%. Titoli peggiori: Hsbc Holdings Pl -1.11%, Brit Amer Tobacc -1.13%, National Grid Pl -1.26%. FTSE Mib: +0.09%. Titoli migliori: Ubi Banca Spa +4.03%, Saipem Spa +3.72%, Bper Banca +3.40%. Titoli peggiori: Prysmian Spa -1.55%, Telecom Italia Spa -1.76%, Ferrari Nv -2.04%.




Economic Research
and Markets Strategy
Banca Aletti & C. S.p.A.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 05 Luglio 2017 16:45
 


Powered by Forex-online.it! Valid XHTML and CSS.

Avviso importante sui rischi: le opzioni, il forex o gli altri strumenti finanziari offrono grandi possibilità di profitto, ma anche molti rischi. Per questo motivo il trading non è adatto
a tutti gli investitori; prima di compiere qualsiasi operazione, investimento o deposito di denaro, è necessario comprendere appieno sia le potenzialità che i rischi. Bisogna essere pienamente
coscienti delle potenziali perdite, per evitare sgradevoli situazioni. Tutte le informazioni contenute su Forex-online.it sono fornite a solo scopo informativo e non costituiscono sollecitazione
ad investimenti di qualsiasi genere. Non siamo un broker, una banca, una società d'investimento o un intermediario finanziario e non forniamo alcun servizio finanziario, d'investimento
o di trading, pertanto, non ci riteniamo responsabili per qualsiasi eventuale perdita subita dal visitatore. Inoltre, Forex-online.it non garantisce dell'accuratezza o della completezza
delle informazioni fornite, e non si ritiene responsabile per qualsiasi errore, omissione o imprecisione.